6 Trend Social da tenere d’occhio per il 2022

Autore: Silvia Rontini - di lettura

Il conto alla rovescia per il 2022 è ormai iniziato e per cominciare il nuovo anno con il piede giusto è fondamentale rimanere aggiornati sulle ultime novità digital e sui trend che saranno protagonisti nei prossimi mesi.

Estrema personalizzazione, velocità, inclusività e consumatori sempre più connessi: ecco i trend che Hubspot e Talkwalker hanno recentemente presentato all’interno del “Rapporto dei Social Media Trends per il 2022”. 
In un mondo sempre più digital e dove il Customer Journey vede i social network sempre più presenti, abbiamo deciso che non si poteva non parlare delle ultime tendenze social da tenere d’occhio per il prossimo anno.

(E se lavori in un’azienda B2B e stai pensando “Tanto non raggiungo i miei clienti attraverso i canali social" beh… ricorda che chiunque, anche chi lavora nel B2B, passa il suo tempo libero navigando online e leggendo contenuti sui social!)

 

Ecco allora i 6 trend da tenere in considerazione prima di programmare la tua strategia social 2022

1. Sviluppo degli annunci social, mentre i cookie scompariranno gradualmente

Secondo il report di Talkwalker, il 49% degli utenti afferma che è probabile che acquisti un prodotto dopo averlo visto su un annuncio online. Questo vuol dire che 1 persona su 2 è spinta a fare acquisti grazie agli Adv su internet. Una bella opportunità, no?

Nasce quindi la necessità di offrire contenuti e inserzioni pubblicitarie personalizzate e mirate, che non parlino esclusivamente del prodotto, ma piuttosto di come migliorare la vita del cliente.
Insieme alla maggiore richiesta di personalizzazione, si avvicina però la progressiva eliminazione del monitoraggio dei cookie da parte di Google a partire dal 2023. Questo significa che le aziende dovranno imparare a bilanciare l’offerta di servizi personalizzati con il consenso dei consumatori e il rispetto delle normative a tema privacy. 

 

2. Vendite semplificate grazie agli acquisti diretti dai Social

Con la pandemia i consumatori hanno dovuto cambiare le proprie abitudini, e le aziende hanno dovuto adattare le proprie tecniche di vendita ai nuovi processi di acquisto.
Questo ha modificato in maniera radicale il Customer Journey, rendendolo sempre più veloce, dinamico e digitale.
Per questo le piattaforme stanno iniziando a offrire soluzioni di vendita innovative per semplificare il percorso di acquisto degli utenti. Un esempio? Instagram ha recentemente introdotto la possibilità di comprare prodotti online senza mai uscire dall’app, per un’esperienza d’acquisto più veloce ed intuitiva.

Il segreto per sfruttare al massimo questa opportunità? Creare contenuti interessanti e mirati al tuo target. Più conosci i tuoi clienti, più sarai in grado di creare contenuti efficaci. Usa immagini d’impatto e di elevata qualità, punta sulla facilità di navigazione del tuo sito web e rendi l’esperienza utente il più intuitiva possibile.

 

3. Omnicanalità, Omnicanalità e ancora Omnicanalità

La chiave per rimanere nella mente dei tuoi clienti è essere presente ovunque essi siano. Che sia Facebook, LinkedIn, Instagram, Pinterest non importa. Conosci il tuo target, analizza le tue Buyer Personas e sii presente per cogliere tutte le occasioni di contatto.

Il nostro consiglio è quello di pubblicare con regolarità contenuti di valore e informativi, variando anche tra le tipologie di contenuto. Ad esempio, condividere video di presentazione dei tuoi prodotti può rivelarsi particolarmente efficace. Considera che secondo il Report di Talkwalker, l’84% dei consumatori afferma di aver effettuato un acquisto dopo aver guardato il video di un brand online.

trend_social

 

4. I brand spingeranno il decentramento sui social media

Sui social i consumatori non ti vedono più come un brand, ma come una connessione. Pubblicare i tuoi prodotti o servizi non è sufficiente. Gli utenti vogliono essere coinvolti ed interagire con le aziende. Quando i consumatori sono in grado comunicare direttamente con i brand, il coinvolgimento e la fidelizzazione aumentano. E così vedrai aumentare la tua brand reputation e la soddisfazione dei tuoi clienti.

Quindi, interagisci con i tuoi clienti attraverso i canali social, fai attenzione ai commenti, alle richieste ed ai messaggi per non perdere nessuna occasione di contatto. 

 

5. Attenzione all’inclusività

La CSR (Corporate Social Responsability) è un tema sempre più caldo. I consumatori sono sempre più attenti alle tematiche sociali e faranno caso se le aziende con cui interagiscono dedicano tempo e risorse ad esse. 

Sempre più utenti fanno scelte di acquisto etiche e premiano brand che promuovono iniziative sociali ed ambientali.

Bisogna però fare attenzione a non risultare finti. Il tema della sostenibilità non deve essere solo di facciata. Ricorda che le azioni valgono più delle parole e che le scelte non coerenti o donazioni una tantum non serviranno a molto. Diventare socialmente responsabili, inclusivi e sostenibili richiede tempo e impegno, ma porterà di certo grandi risultati nel lungo termine

 

6. Le community si svilupperanno e avranno sempre più controllo

Molte aziende utilizzano i social media in modo errato, senza una strategia chiara. I brand devono adottare un approccio più strategico, con contenuti creati intorno al consumatore, ed adattati ai vari canali per aumentare l’engagement. 

I consumatori usano sempre più i social network per creare una rete, condividere passioni, interessi e interagire con persone con idee simili. Questo crea un forte senso di comunità e voglia di interazione. I brand che avranno successo sui social nel 2022 saranno quelli in grado di creare una propria community e trasmettere il giusto messaggio, al giusto target attraverso il canale più opportuno, perché saranno proprio queste comunità a guidare il cambiamento nei mercati.

 

Una cosa è certa, se vuoi farti notare in mezzo all’infinità di contenuti online non puoi permetterti di non seguire una strategia. È essenziale programmare e creare i tuoi contenuti ad hoc, adattandoli in base al canale presidiato e alle tue Buyer Personas. 
Quindi, affinché il tuo brand sopravviva e possa essere notato, devi ascoltare le richieste e i bisogni dei tuoi clienti - attuali o potenziali - in modo da offrire loro contenuti di valore.

Se ti stai chiedendo come fare e vuoi programmare la tua strategia di marketing digitale per il 2022 contattaci per una consulenza gratuita!

Richiedi una consulenza gratuita

Categorie: Social Media e Piani editoriali

Silvia Rontini

Content Specialist
Creativa e solare, affronta ogni sfida con entusiasmo e determinazione bilanciando studio e lavoro.

Ti abbiamo incuriosito?

Questo spazio è per te! Vuoi capire come lavoriamo e cosa possiamo fare per te? Scrivici ora! (Nessun impegno).