<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=403009&amp;fmt=gif">

ANATOMIA DI UNA RECENSIONE: BEST PRACTICE PER RISPONDERE IN MODO EFFICACE

Categorie: Content Marketing

Nel mio articolo “Content Strategy: il ruolo delle parole nel piano marketing aziendale” ti ho mostrato quanto sia importante l’uso delle parole all’interno di una strategia di marketing per aumentare la forza del messaggio, arrivando addirittura a trasformare le debolezze del brand in punti di forza.

Le parole, dosate con precisione e coerenza, sono di grande aiuto anche nel gestire le crisi lato social/community, come per esempio i commenti e le recensioni negative che a ogni azienda prima o poi capita di ricevere. 

Rispondere in maniera adeguata è fondamentale anche quando le recensioni appaiono imprecise o esagerate: i toni polemici e le offese alla persona sono sempre da evitare! 

Analizziamo insieme un esempio concreto, tratto dall’intervento di Francesco Addeo a Play Copy 2019

recensioni negative best practice

La risposta del ristorante è stata un elenco di 6 punti, ne riportiamo solo i primi due a titolo esemplificativo:

rispondere modo efficace alle recensioni negative


Cosa non funziona in questa risposta? 

Oltre al tono piccato e alla lunghezza ingiustificata, questa risposta fornisce informazioni vaghe e contiene elementi non riscontrabili nel commento, come per esempio il riferimento al pomodoro datterino. 

Ecco un esempio di risposta in cui le parole e il tono di voce sono, invece, frutto di un’accurata riflessione strategica

Ciao Federica,

mi dispiace che non abbiate gradito la nostra accoglienza. Saremmo stati lieti di venire incontro alla sua richiesta, ma il tipo di pomodoro richiesto non era al momento disponibile perché ci impegniamo a usare solo prodotti stagionali.
Se questo non le è stato spiegato dal cameriere, mi dispiace. Il prezzo delle nostre pizze è giustificato dalla qualità delle materie prime che ricerchiamo e accostiamo con cura per offrire un’esperienza “diversa”.
Possiamo comprendere anche che pagare 1 euro a fetta per farsi servire la torta portata da casa possa sembrare eccessivo, ma se pensa al servizio dedicato, l’uso delle stoviglie e il tempo extra di permanenza al tavolo forse riuscirà a comprendere che la nostra richiesta è del tutto giustificata. 

Mi farebbe molto piacere tornasse a trovarci: in quell’occasione potrò personalmente consigliarle una pizza più in linea coi suoi gusti.
Un saluto 
Valeria


Le 5 regole d’oro

Da questo esempio, volutamente lungo e arzigogolato, ricaviamo le principali best practice per replicare nel modo migliore possibile ai commenti e alle recensioni negative, salvando la reputazione del brand:

  1. Personalizza il più possibile
  2. Scrivi il minimo indispensabile
  3. Scusati e ringrazia solo quando è davvero necessario 
  4. Assumiti le tue responsabilità e proponi una soluzione concreta 
  5. Firma con nome e cognome


Per approfondire puoi leggere anche l’articolo di Giulia “Le recensioni negative: come si manifestano e come rispondere”. 


Se vuoi capire come inserire la "Content Strategy" nel piano marketing della tua azienda puoi scaricare il modello SOSTAC (Situazione • Obiettivi • Strategia  Tattica  Azione  Controllo) che ti aiuterà a definire tutti gli step di una strategia digital vincente.

Pianifica la tua Digital Strategy. Scarica il sostac model

Sfide Aziendali Metodo Inbound Strumenti Hubspot
branding-ig

titolo

descrizione 

ebook inbound bizen.it

Condividi questo articolo con i tuoi contatti:

Jessica Pignaffo

Autore: Jessica Pignaffo

Content Specialist
Estrosa e determinata, insegue tutto ciò che è creativo ed è sempre alla ricerca di nuovi progetti da raccontare.

CI PRESENTIAMO

Bizen, digital agency fondata nel 2007, affianca gli uffici marketing nella definizione e gestione di un piano digital marketing con l'obiettivo di valorizzare il brand online e attirare più contatti, ma quelli giusti.

Abbracciamo il cambiamento e ci lasciamo contaminare da idee ed esperienze, per delineare nuovi percorsi digitali che conquistano l’utente e costruiscono relazioni di valore.

CERCA

    CONDIVIDI



    Iscriviti alla newsletter