<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=403009&amp;fmt=gif">

Social Media trends 2020: cosa devono aspettarsi le aziende

Autore: Daniela Filip - di lettura

I dati sull’utilizzo del web e dei social media parlano chiaro: passiamo, in media, quasi 2 ore al giorno navigando tra i vari social network. Questi canali hanno cambiato il nostro modo di rapportarci verso la società, le persone e le aziende stesse.

social media trends 2020 per le aziende

Per chi si occupa di marketing questo dato non può passare inosservato: i social network sono diventati uno dei luoghi digitali principali dove trovare potenziali clienti, nonché un touchpoint da presidiare per evitare di lasciare “campo libero” ai propri competitor.
È evidente, quindi, quanto siano necessari una strategia ed un piano di azione anche per questi canali. Quale piattaforma scegliere? Dipende dal target.

Tik Tok, ad esempio, è un social media che sta spopolando tra giovani e giovanissimi, è stata l'app più scaricata in questo 2019 raggiungendo 1.5 milione di download tra App Store e Play Store. Di conseguenza, se il nostro cliente ideale fosse un Under 18, dovremmo considerare anche questo strumento per la nostra strategia digital.

Come devono reagire, quindi, le aziende ai cambiamenti in atto?
Per prima cosa è importante conoscere le ultime tendenze e le previsioni per l’anno in arrivo.

 

Social media trend 2020: le novità

Vediamo brevemente quali sono i trend più interessanti per le aziende evidenziati dagli esperti. Abbiamo raccolto quelli che ci sembrano essere più innovativi:

  • Tik Tok è il social più scaricato in questo ultimo anno, quindi è sicuramente da includere tra i social trend del 2020. Ha un pubblico molto giovane quindi adatto all’utilizzo da parte di aziende che si rivolgono alla generazione Zeta e, per il momento, è un ottimo canale per la brand awareness. Richiede una strategia molto interattiva e dinamica, perché si tratta di un social media dove vince chi ha idee nuove ed è in grado di coinvolgere il maggior numero di utenti. Molte funzionalità per il marketing, come ad esempio la pubblicità, non sono ancora state esplorate dalle aziende. Per utilizzare questa piattaforma occorre sicuramente la volontà di testare e provare diverse alternative, diventandone in qualche modo i pionieri.

  • Il Social Commerce, cioè vendere direttamente prodotti o servizi attraverso i canali social, è una tendenza già in atto, ma che probabilmente si svilupperà ulteriormente nel 2020. Rispetto al Social Media Marketing, che ha come obiettivo quello di portare traffico al sito web, all’e-commerce o direttamente al negozio fisico, con il social commerce l'esperienza di acquisto inizia e finisce all’interno del canale prescelto. Facebook, Instagram e Pinterest hanno già implementato questa funzionalità per migliorare ed ottimizzare ulteriormente l’esperienza di acquisto. Secondo i dati presentati da Instagram, il 60% delle persone afferma di trovare nuovi prodotti proprio attraverso questa piattaforma.

  • Micro-influencer per aumentare l'engagement: sempre più aziende tenderanno ad utilizzare all’interno della loro strategia di marketing influencer di nicchia. Sarà sufficiente avere dai 500 a 10.000 follower per essere considerati micro influencer o nano influencer, sempre più apprezzati dalle aziende perché il loro pubblico è più coinvolto, reattivo e propenso a scelte di acquisto basate sulla fiducia.

  • #DigitalDetox: se da una parte siamo di fronte ad un costante aumento del numero di utenti attivi sui Social Media, dall’altra si evidenzia anche una presa di coscienza dell’impatto che questi canali hanno sul benessere psicologico. Cosa comporta per chi si occupa di marketing? Principalmente un'attenzione maggiore al contenuto veicolato, a scapito della quantità di post pubblicati.

 

Come si devono preparare le aziende ai nuovi trend dei Social Media 2020?

La miglior strategia di social media marketing che le aziende devono attuare per il 2020 è un mix tra due fattori:

  • Conoscere il proprio target di clienti: chi è la Buyer Personas di riferimento, quali canali utilizza per informarsi sull’azienda, come e dove acquista. Gli utenti sono alla ricerca di relazioni di tipo omnicanale: usano diversi canali digital e allo stesso tempo desiderano ricevere informazioni personalizzate in base al loro bisogno specifico.

  • Stare al passo con le nuove tendenze: è importante conoscere le novità nel campo del digital marketing, ma altrettanto importante è capire se ed in che modo queste possono essere utilizzate per raggiungere i propri potenziali clienti. I vari trend che abbiamo evidenziato in precedenza possono essere molto importanti per alcune aziende, e meno per altre. Il digital marketing si evolve molto velocemente, quindi è importante aggiornarsi costantemente per non perdere delle opportunità di business.

 

Iscriviti al nostro Blog per non perdere le ultime novità! Riceverai gli articoli scritti dal team: una selezione sempre aggiornata di contenuti per arricchire la tua cultura digitale.

Categorie: Strategia e Marketing

Daniela Filip

Digital Strategist - Project Manager
Economista di formazione, accetta ogni sfida sfoderando creatività e spirito di osservazione.

Ti abbiamo incuriosito?

Questo spazio è per te! Vuoi capire come lavoriamo e cosa possiamo fare per te? Scrivici ora! (Nessun impegno).