<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=403009&amp;fmt=gif">

INVESTIRE O NON INVESTIRE NEL DIGITAL MARKETING?

Categorie: Strategia e piano marketing

È una questione che ti sei già posto? 
Stai già pensando di investire nel digital marketing ma non sai se questo porterà un reale beneficio alla tua azienda?

Alcune agenzie o consulenti ti hanno proposto un sacco di attività bellissime ma non sai se e quali possano funzionare per te?

Vuoi aggiornare la tua digital strategy ma non sai quali siano le ultime tendenze?

In questo articolo troverai dati* e riflessioni che possono aiutarti. Li ho riassunto in 8 punti strategici.

1. Come sei messo rispetto ai competitors?

Quasi 4 aziende su 10 considerano il proprio digital marketing inferiore a quello dei competitor, tuttavia il 70% di queste 4 ritiene che l’efficacia della propria strategia sia in aumento. Naturalmente le altre 6 aziende su 10 pensano di essere più avanti della concorrenza.

report_1.png

2. Quali sono i principali obiettivi della tua strategia di Digital Marketing?

Il principale obiettivo di una strategia di digital marketing è quello di aumentare il numero di potenziali clienti (lead) che si rivolgono all’azienda. Sicuramente questo è uno dei modi migliori con cui il marketing della tua azienda può aiutare le vendite.

report_2.png

3. Ma il Digital Marketing funziona?

A quanto pare sì, da quanto dichiarano l’81% delle aziende. La maggior parte hanno affermato di avvalersi di un mix di risorse interne ed esterne per gestire le proprie strategie. Quindi “si” all’agenzia, ma gestita e coadiuvata (o controllata?) da un team di marketing interno che conosce alla perfezione la tua azienda e i suoi processi, e che magari può occuparsi di alcuni compiti che richiedono delle competenze meno specialistiche.

report_3.png

Ok, quindi il digital marketing funziona quasi sempre. Però in alcuni casi potrebbe dare scarsi risultati…vediamo perché.

4. Perché a volte il digital sembra non funzionare?

report_4.png

Purtroppo la prima causa di insuccesso di una presenza online per l’azienda è la scarsità di budget adeguati.

Da non sottovalutare anche un altro elemento: la mancanza di competenze digitali adeguate all’interno dell’azienda. In questo caso è facile rimediare investendo nella formazione - meglio se personalizzata - del personale marketing.

Altra nota dolente: tra le aziende che hanno avuto poco riscontro a causa della mancanza di una strategia ben strutturata, la maggior parte sono piccole aziende. Quindi, prima di buttarti a capofitto nella realizzazione di un sito ultra galattico o di attivare campagne di advertising da decine di migliaia di euro, devi definire la “strategia”. Che cosa significa? Innanzitutto prenditi il tempo, ad esempio, per:

  • analizzare i competitor
  • verificare i tuoi punti di forza e debolezza
  • valutare il tuo modello di business
  • progettare bene gli strumenti da attivare (ad esempio il sito),
  • scegliere i media digitali giusti (non tutti i social vanno bene per la tua azienda),
  • fissare degli obiettivi concreti e misurabili
  • definire un piano strategico e delle tempistiche di implementazione.

Non sai fare da solo questo tipo di valutazioni? Non aver timore di farti aiutare da persone più esperte (puoi leggere anche il post di Tania dedicato alla digital strategy)

Se invece qualcuno ti proponesse di fare un sito web o attivare della pubblicità online, o qualsiasi altra attività di digital marketing senza prima averti proposto una fase di analisi, beh attenzione…

5. Quali sono gli strumenti più efficaci?
L’email e il sito web si confermano strumenti molto efficaci nella strategia digitale delle aziende, seguiti dal posizionamento nei motori di ricerca (SEO) e dalla gestione dei social media.

report_5.png

6. Come sta cambiando l’efficacia del digital marketing?

report_6.png

L'efficacia del marketing digitale per raggiungere importanti obiettivi è in aumento per circa il 90% delle aziende, il 29% delle quali dice addirittura che "L'efficacia sta aumentando in modo significativo". Di queste il 66% usano una combinazione di risorse outsourcing e in-house per eseguire tattiche di marketing digitale.

7. Qual è lo strumento più difficile?

report_7.png

Social media e SEO sono risultate la componente della strategia digitale più difficile da mettere in campo. Infatti gestire i social media e seguire un’attività di SEO in modo professionale richiede molto tempo e competenze specifiche importanti, non sempre presenti in azienda.

La cosa interessante da notare è che l’email marketing e il sito web, giudicati come gli elementi del marketing mix tra i più semplici da implementare, sono anche i più efficaci:

report_8.png

8. Me la cavo da solo o mi affido ad un’agenzia?

Il 70% delle aziende si affida totalmente o in parte a risorse esterne (agenzie di web marketing o consulenti dedicati) per strutturare ed implementare le proprie strategie di digital marketing. In particolare l’outsourcing viene scelto per gestire le componenti più impegnative della strategia: social media e SEO. Questo è normale se si pensa che per seguire alcune attività di digital marketing servono competenze tecniche specifiche e approfondite che cambiano velocemente nel tempo.

report_9.png

Il digital marketing può essere un’enorme opportunità, ed è un elemento dal quale le aziende non possono più prescindere. Il marketing tradizionale e quello digitale ormai sono 2 facce della stessa medaglia: fondamentale è che sia costantemente presente un coordinamento completo tra le varie attività e un monitoraggio continuo dei processi per verificare i risultati delle singole azioni in un contesto di veloce cambiamento delle variabili in gioco.

#Email e #sito si dimostrano gli strumenti più efficaci in strategie di #digitalmarketing. Seguono #seo e #social.


Dopo aver condiviso i vantaggi, gli strumenti e le eventuali difficoltà nell’intraprendere una strategia digital, ci resta solo da capire se il momento è quello giusto.
Prova a rispondere a queste 3 domande:

  • Ho identificato i macro obiettivi di business che voglio raggiungere?
  • Ho previsto un budget continuativo da destinare alle attività digital?
  • Ho individuato le persone da coinvolgere all’interno della mia azienda nelle strategie e nel coordinamento?

Se hai risposto un SI chiaro e convinto, allora cosa stai aspettando?
Scarica il canvas che ti guiderà passo dopo passo nella definizione della tua strategia di digital marketing!

Controlla il tuo modello di business! Scarica il canvas

*Dati tratti da un report realizzato da  Ascend2 

Sfide Aziendali Metodo Inbound Strumenti Hubspot

ebook Inbound Marketing trovare clienti

Condividi questo articolo con i tuoi contatti:

Mauro Vedovato

Autore: Mauro Vedovato

Founder - CEO
Pragmatico e focalizzato, da 20 anni si occupa di digital marketing e performance. Crede nella crescita personale e professionale costruita giorno dopo giorno con obiettivi concreti e misurabili.

CI PRESENTIAMO

Bizen, digital agency fondata nel 2007, affianca gli uffici marketing nella definizione e gestione di un piano digital marketing con l'obiettivo di valorizzare il brand online e attirare più contatti, ma quelli giusti.

Abbracciamo il cambiamento e ci lasciamo contaminare da idee ed esperienze, per delineare nuovi percorsi digitali che conquistano l’utente e costruiscono relazioni di valore.

CERCA

    CONDIVIDI



    Iscriviti alla newsletter