MODX, QUALI VANTAGGI OFFRE RISPETTO A WORDPRESS?

Categorie: Siti web ed e-commerce

Partiamo dal presupposto che ogni sito web dovrebbe essere gestibile nei contenuti in modo semplice, senza la necessità di possedere particolari competenze tecniche e senza dover per forza contattare la web agency che lo ha creato. Ogni sito dovrebbe essere quindi realizzato utilizzando un software di web content management, comunemente chiamato Content Management System (CMS).

Qual è, dunque, il miglior CMS presente sul mercato?
La risposta è che nessun CMS può essere considerato il migliore per costruire e gestire ogni tipo di sito web. Infatti ogni CMS ha le proprie peculiarità e non è detto che il più diffuso sia anche il migliore.

 

MODx CMS vs. Wordpress

In questo articolo si parla delle potenzialità di MODx, un CMS molto interessante per le sue caratteristiche, confrontandolo con Wordpress, il CMS più famoso. Naturalmente lo scopo dell'articolo non è denigrare Wordpress che rimane una valida piattaforma per la costruzione di blog e siti web.

La domanda è: perché scegliere MODx, quando molti siti di successo sono realizzati in Wordpress? Proviamo a rispondere.

 

Estensione delle funzionalità base del CMS

Wordpress è molto diffuso e le sue funzionalità di base si possono facilmente estendere grazie ad una miriade di plugin creati nel tempo da una nutrita comunità di sviluppatori. In realtà dietro a questa flessibilità si nascondono delle insidie. Troppi plug-in possono costituire un problema per le prestazioni di un sito. Infatti ogni plug-in aggiunge delle richieste HTTP nella parte head della pagina, provocando un potenziale rallentamento della navigazione.

Anche MODx propone degli extra per estendere le funzionalità del sito, non tanti quanti quelli di Wordpress, ma sono poco pesanti e non aggiungono chiamate nell'head delle pagine, tanto che il codice del sito rimane pulito ed efficiente.

In generale lo sviluppo di un sito con il CMS MODx non richiede l'installazione di un gran numero di extra perché le sue funzionalità di base, unite alla sua estrema possibilità di personalizzazione, consentono l'implementazione di qualsiasi sito mantenendo un codice HTML pulito. Il motto di MODx è "Creative Freedom" (libertà creativa) ed è proprio quello che offre la realizzazione di un sito con questo CMS.

Di contro la piattaforma WordPress offre un gran numero di temi grafici già pronti disponibili sul mercato al costo di poche decine di Euro. Anche uno sviluppatore poco esperto può implementare un sito ricco di funzionalità in poco tempo usando WordPress. Il grosso rischio è quello che non ci sia un effettivo controllo sul codice sorgente e sui plug-in installati insieme al tema.

 

modx-extra.png

 

L’amministrazione del sito

L’area di amministrzione di MODx è molto semplice ed usabile e offre tutte le funzioni di gestione del sito in pochi click. È possibile anche attivare profili di amministazione multipli sfruttando il set di opzioni ACL (Access Control List) che consente di costruire un'area di amministrazione personalizzata. Se si vuole, ad esempio, assegnare la gestione dell'area news ad un ufficio stampa esterno all'azienda senza che questo possa intervenire su altri contenuti del sito, è possibile farlo. Il responsabile della produzione potrà gestire in autonomia le schede tecniche dei prodotti, il direttore commerciale la sezione listini all'interno dell'area riservata del sito, e così via.

 


modx-servizi.png

 

Questo rende MODx adatto a realizzare siti web di qualsiasi tipo, dalla piccola start-up fino alla multinazionale.

L'interfaccia di gestione di Wordpress, pur risultando gradevole e abbastanza semplice su una installazione di base, tende a risultare confusa e poco usabile in presenza di plugin a causa di come questi si integrano nel pannello di amministrazione.

Si è già detto che l'architettura di MODx consente di mantenere i siti web snelli ed agili sia per i visitatori che per i motori di ricerca. Oltre a questo aspetto le pagine di un sito realizzato in MODx si caricano velocemente grazie ad una gestione ottimale della cache. L'avanzato sistema di cache di MODx è presente nella installazione base mentre in un sito WordPress è necessaria l'installazione di un plugin esterno.

 

Sicurezza del sito

Uno degli aspetti che rende MODx più sicuro di Wordpress è, senz'altro, la minor diffusione. Gli hacker conoscono meglio Wordpress perché è più diffuso e quindi, purtroppo, è molto più probabile il tentativo di violazione di un sito Wordpress rispetto ad un sito MODx. Tra l'altro un sito realizzato con il CMS Wordpress è facilmente riconoscibile leggendo poche righe del codice sorgente così come è molto facile individuare il link all'area di amministrazione.

Con MODx invece si può rendere l'area di gestione del sito e altre cartelle difficili da localizzare dagli hacker, rinominandole con la modifica di un solo file di configurazione.

 

L'aggiornamento del CMS

Non tutti sono consapevoli del fatto che dopo aver messo online un nuovissimo sito aziendale il lavoro non è finito. È necessario, infatti, che il CMS del sito sia costantemente aggiornato per evitare eventuali problemi di sicurezza e garantire la stabilità del sistema. Aggiornare MODx è facile, ci sono quattro cartelle chiave, che possono essere sovrascritte usando FTP o qualsiasi altra modalità offerta dal provider, senza alcun pericolo che il sito vada off-line. Dopo aver aggiornato queste cartelle è necessario far girare una semplice sequenza di setup, non prima di aver fatto un backup del database (non si sa mai).

Naturalmente è opportuno demandare l’aggiornamento del sito alla web agency che lo ha sviluppato e che di solito offre anche l’assistenza post pubblicazione. In ogni caso gli aggiornamenti a MODx non sono così frequenti, vista la stabilità della piattaforma.

Per quanto riguarda WordPress, invece, gli aggiornamenti sono molto numerosi sia per la piattaforma in se’ che per i vari plug-in che, necessariamente, devono essere attivati per realizzare il sito. Quando si aggiorna WordPress bisogna fare attenzione alla compatibilità dei plugin e del tema utilizzato con la nuova versione del CMS.

 

Conclusioni

MODx non è alla portata degli sviluppatori poco esperti, mentre Wordpress rimane sempre un sistema molto rapido per implementare un blog che avrebbe richiesto molto più impegno per imparare “l’arte dell’HTML e CSS” se fosse stato realizzato in MODx.

A nostro avviso, però, MODx è una delle migliori piattaforme per un sito web professionale a disposizione in questo momento. 

Per richiedere una demo di MODx Contattaci!

New Call-to-action

Post liberamente tratto dal blog Yotocreative.

Sfide Aziendali Metodo Inbound Strumenti Hubspot

ebook Inbound Marketing trovare clienti

Condividi questo articolo con i tuoi contatti:

Mauro Vedovato

Autore: Mauro Vedovato

Founder - CEO
Pragmatico e focalizzato, da 20 anni si occupa di digital marketing e performance. Crede nella crescita personale e professionale costruita giorno dopo giorno con obiettivi concreti e misurabili.

CI PRESENTIAMO

Bizen, digital agency fondata nel 2007, affianca gli uffici marketing nella definizione e gestione di un piano digital marketing con l'obiettivo di valorizzare il brand online e attirare più contatti, ma quelli giusti.

Abbracciamo il cambiamento e ci lasciamo contaminare da idee ed esperienze, per delineare nuovi percorsi digitali che conquistano l’utente e costruiscono relazioni di valore.

CERCA

    CONDIVIDI



    Iscriviti alla newsletter