Il ruolo del Marketing di Prossimità in una strategia digital

Autore: Katia Bordignon - di lettura

 

Il Marketing di Prossimità o Proximity Marketing è una tecnica che permette alle aziende di comunicare e ricavare dati dagli utenti che si trovano, con i propri device mobile, in prossimità di una determinata area geografica.

proximity marketing

 

Per sviluppare delle attività di questo tipo è necessario utilizzare uno strumento che consenta di raccogliere in-store data da analizzare per poi prendere delle decisioni di marketing.

I tre principali metodi usati oggi sono: 

  • GeoFencing: è possibile rintracciare un utente che entra in uno specifico spazio fisico grazie all’installazione pregressa di un'app. Grazie a questi dati potresti, ad esempio, tenere traccia degli smartphone che entrano/escono dal negozio del tuo concorrente o da un’area geografica ben delimitata. Questa è sicuramente la soluzione più vantaggiosa dal punto di vista economico, ma richiede all'utente di scaricare un’applicazione.
  • Wi-Fi con connessione: questa modalità di tracking prevede che l’utente accedendo alla rete accetti i termini contrattuali, dando così l’autorizzazione al monitoraggio dei propri dati. Le potenzialità sono enormi: ad esempio, potresti interagire con l’utente e sapere esattamente davanti a quale vetrina si è fermato, per quanto tempo, ecc...
  • Beacon: anche questa soluzione richiede l’installazione di un’app e l’attivazione delle relative notifiche, ma ha il vantaggio di essere molto precisa ed interattiva. Come funziona? Se uno smartphone entra nel raggio di azione di un beacon, ovvero un trasmettitore radio che sfrutta la tecnologia Bluetooth, all’utente appare una notifica. Sephora li ha testati con molto successo in alcuni store americani: per i clienti era come avere un assistente personale, che in automatico forniva loro tutte le informazioni su un determinato prodotto.

In Italia questa tecnologia non è ancora ampiamente utilizzata, ma i suoi molteplici ambiti di utilizzo e potenzialità, nonché le interessanti soluzioni implementate con successo in altri Paesi, stanno spingendo anche aziende e soggetti che operano sul nostro territorio a realizzare programmi all'avanguardia, sfruttando soprattutto i beacon.

Nel 2016, per esempio, la Regione Lombardia ha finanziato un progetto per diffondere i beacon nei musei, trasformandoli in guide hi-tech che raccontano la storia delle opere (fonte: La Stampa).

Se sei disposto ad investire ed hai l’idea giusta, il Marketing di Prossimità può farti emergere anche in un mercato molto competitivo, permettendoti di interagire e raccogliere informazioni sui tuoi clienti in modo estremamente preciso e soprattutto one-to-one.

Se questo post ti è stato utile, forse potresti trovare altri spunti interessanti tra i prossimi contenuti che condivideremo. Puoi seguirci sul blog o iscriverti alla nostra newsletter!

 

Categorie: Strategia e Marketing

Katia Bordignon

Project Manager
Estroversa e curiosa, è la persona giusta per dare forma alle tue idee: che si tratti di pianificare una strategia o di organizzare un evento, lo farà con stile.

Ti abbiamo incuriosito?

Questo spazio è per te! Vuoi capire come lavoriamo e cosa possiamo fare per te? Scrivici ora! (Nessun impegno).