Come rimanere sempre aggiornati sulle novità nel digital marketing?

16/12/2022
Autore: Silvia Rontini - di lettura

Gli strumenti digital, i canali social e le piattaforme che utilizzi oggi non sono sicuramente gli stessi che usavi un paio di anni fa, almeno non con le stesse logiche.
Il mondo si evolve ad una velocità sempre maggiore, basti pensare a quanto rapidamente la tecnologia si trasformi per capire l’importanza di rimanere aggiornati sulle novità di settore, soprattutto se si lavora nel digital marketing. Eppure non così semplice. 

Le piattaforme digitali si aggiornano e mutano a ritmi sempre più veloci, nuove funzionalità sono all’ordine del giorno, senza dimenticare le politiche di privacy e protezione dei dati in continuo cambiamento.
Questo è un universo in continua evoluzione e, proprio per questo motivo, bisogna capire e accettare che ciò che è vero oggi, potrebbe non esserlo domani.

keep-fit

Perché è così importante aggiornarsi periodicamente?

Informarsi e imparare nuove skills è fondamentale in qualsiasi ambito, ma nel campo del digital marketing è essenziale farlo continuamente, per non perdersi aggiornamenti importanti ed evitare di rimanere indietro su questioni tecniche. 
Aggiornarsi periodicamente, infatti, permette di:

  • Testare nuove piattaforme e strumenti;
  • Supportare meglio i clienti ed offrire loro soluzioni più idonee alle loro esigenze;
  • Ideare nuove strategie al passo con i bisogni del mercato odierno.

Abbiamo quindi chiesto al nostro team quali sono i canali che più utilizzano per informarsi e per aggiornarsi periodicamente.
Vuoi saperne di più? Allora continua a leggere!

 

Come rimanere aggiornati sulle novità digital?

Potremmo dividere le modalità di formazione in 4 grandi categorie:

  • Social Network
    Purtroppo o perfortuna ormai tutti noi passiamo gran parte del nostro tempo sui social network - che sia per piacere o per lavoro.
    I social però non sono solo piattaforme di intrattenimento in senso stretto. 
    Online si possono trovare tantissimi account di professionisti e freelance che ogni giorno trattano tematiche inerenti al digital marketing, social Adv, User Experience (UX) o content marketing.
    Tra post, storie e dirette i social possono così trasformarsi in una vera e propria fonte di formazione, dove è possibile fare domande, chiedere consigli o studiare casi di successo.
    Ne sono un esempio gli account di Marketing Espresso, Minnovo.it, Informatica.it o Marketing.sniper.
    Inoltre, può essere davvero utile seguire gli account ufficiali delle pagine di Facebook, Instagram, TikTok o Twitter. Spesso questi profili postano novità o aggiornamenti in anteprima per spiegare le funzionalità più recenti della piattaforma.

  • Blog e pagine di settore
    Per approfondimenti e notizie più complete, invece, si può fare affidamento a blog di settore (proprio come quello che stai leggendo ora).
    Queste pagine sono utilissime per rimanere sempre aggiornati su novità a livello globale a tema digital - e non solo.
    A seconda dell’argomento di interesse, infatti, si possono trovare tantissimi articoli interessanti.
    Think with Google per esempio, è la guida di Google che offre spesso insight e trend aggiornati sui comportamenti online degli utenti e su nuove strategie digital.
    Search Engine Journal, invece, è un blog internazionale focalizzato su news a tema SEO e su SEO Strategy.
    Infine, per quanto riguarda la formazione relativa a Google Analytics e Google Ads, un’ottima pagina di informazione è TagManagerItalia, fondata da Matteo Zambon.

  • Corsi online
    Social e blog, però, possono non essere sufficienti.
    Per rimanere sempre al passo con le ultime novità ed imparare nel concreto come utilizzare nuove piattaforme sono necessari corsi con un focus più preciso e approfondito.
    Per questo motivo è importante investire continuamente in formazione. Come?
    Prima di tutto organizzando spesso momenti di aggiornamento interno. Fermarsi un attimo e condividere spunti di riflessione con i colleghi è sempre un ottimo modo per aggiornarsi!
    In secondo luogo, a seconda dell’argomento che si intende trattare, è possibile trovare tantissime alternative di corsi online.
    HubSpot, per esempio, offre diversi corsi con la possibilità di ricevere una certificazione una volta sostenuto un veloce esame finale. I temi trattati sono i più ampi: dall’Inbound Marketing, ai Social, alla SEO, fino ad arrivare a tematiche legate alla Privacy e al GDPR.

  • Webinar e Podcast
    Infine, dopo il grande boom del 2020, anche i Webinar sono confermati un ottimo canale per rimanere aggiornati sui più svariati temi digital e non solo.
    Particolarmente utili per approfondire, in poco tempo, diverse tematiche, fare domande e richiedere approfondimenti.
    E se non si ha la possibilità di guardare uno schermo anche i Podcast possono rivelarsi un’ottima alternativa di formazione o, più semplicemente, per sfruttare il tempo durante un viaggio.

Anche in Bizen organizziamo spesso webinar e appuntamenti gratuiti per condividere approfondimenti su innovazioni e casi studio in ambito digital marketing e sales.
Vuoi approfondire un argomento o hai bisogno di formazione tecnica?
Riguarda le nostre registrazioni o contattaci per saperne di più!

Bizen Educational

 

Categorie: Strategia e Marketing, Content Marketing

Silvia Rontini

Content Specialist
Creativa e solare, affronta ogni sfida con entusiasmo e determinazione bilanciando studio e lavoro.

Ti abbiamo incuriosito?

Questo spazio è per te! Vuoi capire come lavoriamo e cosa possiamo fare per te? Scrivici ora! (Nessun impegno).