DIGITAL STORIES

b889c9b-1451991345-des-1800x740-1.jpg

Come promuovere la partecipazione e la visibilità di una fiera

Partecipare ad una fiera è una decisione strategica per un’azienda. Prevede un investimento economico, l’impiego di risorse umane, economiche, tempo e impegno. Per questo va programmato con anticipo, integrato nel piano di marketing aziendale e adeguatamente comunicato su web.

Una promozione efficace catalizza l’interesse dei potenziali clienti, crea un’adeguata aspettativa sulla manifestazione e favorisce la partecipazione e le visite allo stand.

test
 

Ecco gli 8 step da seguire per promuovere la fiera:

1. Stabilisci gli obiettivi e mettili in ordine di priorità

Che sia trovare nuovi clienti, presentare un nuovo prodotto, far conoscere il brand in un nuovo mercato, comunicare il ri-posizionamento aziendale, fidelizzare o premiare i clienti storici, mettere i goal aziendali in ordine di priorità nero su bianco aiuterà ad orientare meglio l’azione.

Una volta definiti gli obiettivi SMART (specifici, misurabili, realizzabili, realistici e definiti nel tempo) sarà anche più facile verificare, al termine della manifestazione, se i traguardi fissati sono stati raggiunti evidenziando opportunità e aree di miglioramento.


2. Definisci una strategia di comunicazione

Per prima cosa, considerare le tue buyer personas di riferimento ti permetterà di sviluppare una comunicazione efficace e personalizzata sulle esigenze dei tuoi clienti ideali.

Se il perché l’hai stabilito con gli obiettivi, adesso è tempo di capire cosa comunicare, come, dove e quando farlo.

3. Pensa a contenuti che creino partecipazione

Sviluppa una comunicazione legata a quello che i visitatori vedranno in fiera (teaser) e trova le modalità migliori per creare partecipazione attorno a quei contenuti.

Per esempio creare un calendario di diverse attività come demo, presentazione di nuovi prodotti, talk o workshop potrebbe attirare molte presenze allo stand e aumentare la visibilità.

Un altro modo per lavorare sui contenuti può essere quello di stabilire delle partnership per spostare il modo classico di comunicare quel prodotto o servizio. Invitare lo chef a cucinare sul nuovo modello di cucina che l’azienda presenta in fiera ne è un esempio.

Se si decidono delle attività da fare allo stand è bene coinvolgere l’organizzazione fieristica stessa per metterle a calendario e far si che vengano condivise anche tramite i canali istituzionali.

4. Stendi un piano editoriale

Un calendario editoriale dove stabilisci gli articoli e i post da pubblicare sul sito, il blog aziendale e i vari social network già attivi come Facebook, Linkedin, Instagram, Twitter, Google +, Pinterest, Youtube, rende più facile ed efficace il lavoro di comunicazione e promozione dell’evento.

Ogni contenuto di partenza, oltre ad essere utile, deve coinvolgere le persone giuste per la nostra azienda. La sua declinazione deve poi seguire la peculiarità del canale scelto per la comunicazione.

New Call-to-action

 

5. Considera la visibilità del tuo contenuto da mobile

Da uno studio Consumer Barometer di Google, oltre il 50% della popolazione online dichiara di accedere ad Internet tramite dispositivi mobili. Già nella fase di ideazione del contenuto ha quindi senso tenere presente vincoli e opportunità dei vari device. 


6. Crea una landing page 

Mettere solo una news sul sito risulterà riduttivo. Una landing page dedicata invece renderà l’idea dell’esperienza che ci aspetta in fiera, racconterà con foto e video i nostri contenuti, potrà prevedere il download del press kit dedicato all’evento o del catalogo.

La nostra landing page sarà poi il riferimento per “l’atterraggio” delle comunicazioni o campagne che decideremo di attivare sui social media o sui motori di ricerca.

Scopri qui come creare una landing page efficace


7. Predisponi una campagna di promozione della fiera

Sappiamo che la visibilità sui motori di ricerca e sui Social è molto difficile da ottenere. 
Una pubblicità mirata sul tuo pubblico ideale potrà aiutare la tua azienda a farsi notare all’interno di un panorama commerciale sempre più saturo.

 

8. Invita i tuoi contatti con un’email

Fra i clienti potenziali che dovremmo tenere in considerazione ci sono sicuramente quelli che hanno già mostrato interesse verso la nostra azienda. Utilizzare l’Email Marketing per coinvolgerli con una comunicazione personalizzata è uno dei modi più efficaci di aumentare la partecipazione e il coinvolgimento.

Invita via email i contatti strategici

Gli inviti ad personam sono i più efficaci. Definisci quindi la lista di persone che “non possono mancare” e, circa 1 mese e mezzo prima, manda loro una email personalizzata informandoli della tua presenza alla manifestazione e invitandoli a visitare lo stand. Fai seguire una telefonata in cui chiedi se hanno ricevuto la mail. Sarà un’occasione per suscitare l’interesse su quanto la tua azienda presenterà in fiera. Non dimenticare di richiamare sotto data per avere la conferma della presenza e per fornire ulteriori informazioni.

Manda una Newsletter di invito

Crea una newsletter di invito che potrai mandare agli altri contatti del tuo database. Sfruttando le funzionalità dei più comuni CRM e delle piattaforme di Email Marketing, potrai lavorare su una bozza standard, personalizzando automaticamente il nome del destinatario". Anche se solo una piccola parte dei destinatari della comunicazione faranno visita allo stand, avrai comunque potuto coinvolgere e informare i tuoi contatti rispetto alle tue attività.

Mentre organizzi e pianifichi le attività che contribuiranno al successo la tua fiera tieni sempre in mente la proposta di valore del tuo brand: non sei lì solo per vendere i tuoi prodotti e i tuoi servizi, hai l'opportunità di stringere relazioni e di migliorare la vita delle persone che incontrerai.

New Call-to-action

Competenze: Social media e piani editoriali, Eventi e cultura digitale

Condividi questo articolo con i tuoi contatti:

Bizen

Autore: Bizen

Un Team digital marketing completo
Autori di storie digitali che conquistano l'utente e costruiscono relazioni di valore. Ogni giorno!

CI PRESENTIAMO

Bizen, digital agency fondata nel 2007, affianca gli uffici marketing nella definizione e gestione di un piano digital marketing con l'obiettivo di valorizzare il brand online e attirare più contatti, ma quelli giusti.

Abbracciamo il cambiamento e ci lasciamo contaminare da idee ed esperienze, per delineare nuovi percorsi digitali che conquistano l’utente e costruiscono relazioni di valore.

CONDIVIDI

NEWSLETTER

Raccontiamo le ultime dal mondo web e dal mondo Bizen. Lasciaci la tua mail!